Il Misantropo visto da MariaTeresa Surianello su "il manifesto" del 4.8.18

...La società non sostiene alcuna emancipazione, anzi, lega alla famiglia a doppio filo, con intrallazzi e nepotismi, falsi valori e compromessi. legalità e verità sembrano chimere, ma Tonio De Nitto vuole insistere nel perseguire, anche con la messinscena del Misantropo di Molière, tradotto e riadattato da Francesco Niccolini. Quasi un kolossal per le economie della Factory, otto attori guidati da Ippolito Chiarelloper gridare la propria diversità.

Post in evidenza
Post Recenti
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 Associazione Culturale Factory Compagnia Transadriatica

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle