HAMELIN in anteprima nello chapiteau di Novoli

SABATO 4 DICEMBRE, doppia replica: ore 18.00 e 20.30

DOMENICA 5 DICEMBRE, doppia replica: ore 17.30 e 19.30


Si presenta in anteprima a Novoli nel bellissimo chapiteau comunale la nuova produzione di Factory Compagnia Transadriatica e Fondazione Sipario Toscana con il sostegno di Segni new generations festival: HAMELIN ispirata alla fiaba il pifferaio magico dei Fratelli Grimm.

La storia del pifferaio di Hamelin è ancora avvolta nel mistero. Hamelin è il nome di una cittadina al nord della Germania dove leggenda e realtà si son fuse centinaia di anni fa, dove diverse ipotesi non hanno mai risolto il mistero della sparizione di 130 bambini, come riportato nella targa affissa sulla cosiddetta casa dell’accalappia topi. Un fatto di cronaca traslato via via in fiaba, nella tradizione orale prima, e nella raccolta “Saghe germaniche” dei Fratelli Grimm poi. Ad Hamelin vige ancora il divieto assoluto di suonare musica nella via Senzatamburi, dove anche i cortei in festa che vi arrivano cessano immediatamente ogni suono. Ma cosa è successo ai bambini di Hamelin? Dove finisce la realtà e dove inizia la finzione?

Sabato 4 e domenica 5 dicembre a Novoli (Le), all’interno dello Chapiteau di via Salice, sarà presentato IN ANTEPRIMA lo spettacolo HAMELIN, una nuova produzione di Factory compagnia transadriatica e Fondazione Sipario Toscana con il sostegno di Segni new generations festival. In scena Fabio Tinella, con la drammaturgia e la regia di Tonio De Nitto.

Doppia replica per ogni giornata: sabato 4, ore 18.00 e 20.30; domenica 5 dicembre, ore 17.30 e ore 19.30, per un numero limitato di spettatori: massimo 50 a replica.

Le affinità col tempo buio che stiamo vivendo trovano un’eco stupefacente nel buio che la cittadina di Hamelin stava attraversando a causa del morbo portato dai topi. Lo spettacolo proverà a raccontare e ripercorrere l’origine di questo mistero giocando su diversi piani.

Questo spettacolo è un’esperienza teatrale destinata a un numero ristretto di spettatori: max 50 tra adulti e bambini.

HAMELIN è con Fabio Tinella, drammaturgia e regia Tonio De Nitto

dramaturg Riccardo Spagnulo; Musiche originali Paolo Coletta; Voiceover Sara Bevilacqua;

Sound designer Graziano Giannuzzi; Scena Iole Cilento; Burattini Michela Marrazzi; Luci Davide Arsenio; Costumi Lapi Lou; Assistente scenografa Cristina Zanoboni; Costruzione scenica Luigi Di Giorno;

Cura della produzione Claudia Zeppi; Amministrazione Emanuela Carluccio; Distribuzione Francesca D’Ippolito.

Produzione Factory compagnia transadriatica - Fondazione Sipario Toscana, con il sostegno di Segni new generations festival.

Età consigliata: dai 5 anni in su

Ingresso: adulti 8 euro, ragazzi under18 e residenti (Campi Salentina, Novoli, Trepuzzi) 5 euro

Info e prenotazioni: 320 8607996 - 320 7087223 - 3200119048 – 3403129308

L’evento rientra nell’ambito di "Legami - Teatri del nord Salento", progetto artistico promosso dalle imprese Factory Compagnia Transadriatica e Blablabla, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Trepuzzi, Novoli e Campi Salentina, finanziato dal fondo regionale “Fsc 14-20: Patto Per La Puglia. Interventi Per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio immateriale. Custodiamo la cultura in Puglia 2021 - Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali”

Post in evidenza
Post Recenti