KIDS

Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni

 

II Edizione - Lecce, dal 28 Dicembre 2015 al 6 Gennaio 2016

Giunge alla seconda edizione il festival KIDS interamente dedicato all’infanzia e alle famiglie, l’occasione di trascorrere le feste natalizie all’insegna del buon teatro dedicato non solo ai bambini
ma anche a chi è ancora capace di ascoltare
il bambino che è dentro di sé.

I numerosi spettacoli ospitati offrono un quadro variegato del coloratissimo mondo del teatro per l’infanzia, ricco di linguaggi ed esperienze straordinarie.

Accanto agli spettacoli, laboratori, incontri
ed una mostra per vivere a pieno i luoghi del festival e le arti dedicate all’infanzia tout court.

Anche quest’anno uno degli spettacoli del festival viene donato ad un luogo signi cativo per l’infanzia, la comunita educativa Ambaraba.

Quest’anno nelle feste di Natale scegliete di abbuffarvi di teatro! 

 

INFO & BIGLIETTERIA

COSTO DEL BIGLIETTO

€5.50 - adulti e bambini

€6.00 - prevendita

€6.50 - vendita online

€2.00 - ingresso concerto 6 gennaio

 

KIDS CARD

3 spettacoli €13.50

 

PREVENDITE

c/o Castello Carlo V

(per tutti gli spettacoli)

tel. 0832246517

orari: feriali dalle 9.00 alle 19.30

domeniche dalle 9.30 alle 19.30

vigile dalle 9.00 alle 19.00

festività dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00

 

c/o Officine Cantelmo

(per tutti gli spettacoli)

orari: dalle 17.00 alle 20.00 dal 15 al 23 Dicembre

nei giorni del festival: 10.30-13.00 / 16.00 - 20.00

 

PREVENDITA ONLINE

www.bookingshow.it

 

INFO E PRENOTAZIONI TELEFONICHE

3403129308 / 3277372824 / 3200119048

3206704737 / 3281025863 / 3403769613

 

FACEBOOK

kidsfestivaldelteatro

 

Il programma potrebbe subire variazioni indipendenti dalla nosta volontà.

 

Si raccomanda la massima puntualità per gli spettacoli e per il ritiro dei biglietti.

 

Si consiglia di rispettare le età indicate per consentire l'ottimale riuscita degli spettacoli e garantire ai bambini un giusto approccio al teatro.

 

 

 

 

 

IL CATALOGO

 

SPETTACOLI

Castello Carlo V / età 0-5 anni

28 Dicembre 16.30 / 29 Dicembre 16.30 e 17.30 / 30 Dicembre 10.30

Spettacolo multisensoriale senza parole

Un viaggio in mare tra catene, catenelle e catenacci. Senza parole. Solo suoni e azioni. Un lavoro visuale, plastico e sonoro sul nostro legame con il mondo e con gli altri realizzato in collaborazione con L’Amphitheatre Le Pont-de-Claix, Grenoble, Francia.

“Uno spettacolo pensato e realizzato con l’attenzione rivolta a una relazione profonda con ogni bambino, coinvolto piano piano in un dialogo continuo e poetico. Suoni, luci, movimenti intensi e signi canti che propongono ai bambini un’esperienza totalizzante.” 

MANIGOLD - compagnia Il Duende (Ba)

Officine Cantelmo / età dai 5 anni

28 Dicembre 16.30 e 18.30

Teatro mimico/comico

La compagnia e attiva nella creazione di storie brevi con un linguaggio comico e poetico, quasi senza parole, ed utilizza le possibilità espressive del corpo.
Lo spettacolo si sviluppa attraverso un originale percorso teatrale e visuale fuori dai canoni classici, ricco di suoni vocali, dove a predominare sono la fantasia e la comicità. Non ci sono lunghe trame, ma solo una sottile tensione morale unita alla voglia di stupire per condurre in un mondo di magia senza tempo, con un’unica nalità: emozionare e trasmettere gioia di vivere al pubblico.

Lo spettacolo, oltre ad essere una dimostrazione di abilita nelle arti teatrali (voce, pantomima e teatro di gura), è frutto di uno studio decennale nel mondo del clown e delle altre arti sceniche. 

HANSEL E GRETEL - compagnia Il Baule Volante (Ferrara)

Teatro Paisiello / età dai 6 anni

28 Dicembre 20.30

Teatro d’attore e narrazione 

Una casa al limitare del bosco, una famiglia in dif coltà. Due bambini, soli davanti ad una realtà dura e al bisogno urgente di diventare grandi. Ecco i protagonisti di questa aba antica, una aba che, attraverso un’affascinante simbologia, ci conduce alla conquista di uno straordinario tesoro. Lo spettacolo utilizza principalmente la tecnica del racconto orale, con la sua essenzialità ed immediatezza, nel tentativo di cogliere l’essenza piu profonda del racconto, con pochi oggetti e costumi, lasciando alla voce e al corpo tutta la loro forza evocativa. 

IL SOGNO DI TARTARUGA - compagnia Il Baule Volante (Ferrara)

Officine Cantelmo / età dai 4 anni

29 Dicembre 17.30

Teatro d’attore e pupazzi animati a vista 

Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri.
Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere no in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, cosi alla ne... Uno spettacolo con pupazzi e musiche dal mondo che non ha mai smesso di incantare adulti e bambini. 

UN CANTO DI NATALE - compagnia Cà Luogo d'arte (Gattatico)

Manifatture Knos / età dai 5 anni

29 Dicembre 19.00 / 30 Dicembre 17.00 e 19.00

Teatro d’attore e musica 

Questo spettacolo è innanzitutto musica. In una piccola scena adagiata sulla cartina di Londra tre musicisti accompagnano il racconto. Il racconto è uno dei più conosciuti di Charles Dickens: “Il Canto di Natale” dove af ora il suo sguardo preciso, tagliente, decisamente “moderno” sull’infanzia e sulla costellazione di adulti che la circonda. Qui non fa sconti, il cattivo è decisamente cattivo, il povero povero, il freddo taglia e uccide. E’ la storia del vecchio e avaro signor Scrooge, noto per odiare lo spirito natalizio, che verrà visitato dai tre fantasmi del Natale che cercano di liberare il cuore del burbero protagonista dalle tenebre; una storia che rappresenta, come tutta la produzione di Dickens, la lotta tra il bene e il male. In una piccola arena circolare, con un’ambientazione e costumi tipici dickensiani, l’ausilio di piccoli oggetti che diventano simbolici, agilita e molta energia, gli attori interpretano ogni personaggio con voci diverse, costumi bizzarri, maschere spaventose, trascinando il pubblico in un’atmosfera incantata. 

IL TENACE SOLDATINO DI STAGNO - compagnia Fontemaggiore Teatro (Perugia)

Teatro Paisiello / età dai 3 anni

29 Dicembre 20.30 / 30 Dicembre 20.30

Teatro d'attore

È notte. Una notte speciale.
Nel suo laboratorio il Babbo piu famoso di tutti i babbi sta iniziando il suo viaggio intorno al mondo per consegnare i doni. E’ un viaggio che lui ed i suoi assistenti preparano molto accuratamente. Tutto deve essere pronto ed al suo posto.  Tutto, tutto, tutto? Non proprio tutto...  Quest’ anno tre giocattoli, per una strana sorte, vengono lasciati a casa.  Un soldatino perché mancava lo stagno per fargli una gamba, una ballerina troppo perfetta consegnata in ritardo, un troll invidioso caduto dal sacco. Anche loro, però, avranno la loro storia...  E sarà una storia di amore, di invidia e di tenacia...  Una storia tra giocattoli; una storia in cui gli uomini non contano un gran che, i veri protagonisti sono loro. 

LE AVVENTURE DI CAPPUCCETTO ROSSO - compagnia Burambò (Foggia)

Officine Cantelmo / età dai 4 anni

2 Gennaio 17.30

Burattini in baracca tradizionale 

E’ la aba conosciuta da tutti i bambini del mondo, ma il bosco di Cappuccetto Rosso è popolato da altri simpatici e coloratissimi personaggi di fantasia che riservano moltissime sorprese e aumentano la partecipazione emotiva e liberatoria dei piccoli spettatori, garantendo il massimo del gioco e del divertimento, e perché no, anche un pizzico di paura.

Il ritmo dello spettacolo è sostenuto dalla suggestione dei rumori e delle musiche dal vivo del auto, del tamburo, dell’armonica a bocca e altri piccoli strumenti. 

VINCITORE AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE FIGURE ANIMATE, CATANIA 

MATTIA E IL NONNO - compagnia Nasca Teatri di Terra e Factory (Lecce)

Ammirato Culture House / età dai 7 anni

2 Gennaio 19.00

Reading Teatrale

C’è un nonno steso su un letto e intorno tutti i suoi parenti lo guardano. Tutti tranne uno: Mattia, il nipote più piccolo, di appena sette anni, che guarda una mosca sul sof tto. Poi il nonno si alza e invita Mattia a fare una di quelle passeggiate che a loro piacciono tanto. Le altre persone presenti non si accorgono di nulla e, in silenzio, Mattia e il nonno escono di casa e vivono assieme molte avventure. Ippolito Chiarello ci racconta una delle più affascinanti creazioni di Roberto Piumini, straordinario autore per l’infanzia che riesce a raccontarci con semplicita il ciclo della vita, il distacco e le emozioni che custodiamo nel cuore. 

ZAC COLPITO AL CUORE - compagnia IL LABORINCOLO, ASSOCIAZIONE TEATRO GIOVANI TEATRO PIRATA, PANEDENTITEATRO (Perugia, Jesi)

Teatro Paisiello / età dai 4 anni

2 Gennaio 20.30

Teatro d’attore e pupazzi animati a vista 

Alla fabbrica delle storie, dove lavora Zac, scrittore d’avventura, ad ogni uovo verde che esce dal gallo delle storie, corrisponde un nuovo racconto.
La penna di Zac è come la bacchetta di un direttore d’orchestra: dirige con abilità draghi e cavalieri, come fossero una melodia. Finché il gallo delle storie non gli recapita un uovo rosso, come l’amore. Zac, allergico alle storie sdolcinate, ne inventa una senza lieto ne, dove due conigli innamorati non riescono a sposarsi a causa di una volpe affamata. Come racconto d’amore non va bene e Zac, stremato dal tentativo di creare una storia che non è nelle sue corde, s’addormenta. Mentre sogna, arriva l’Ominodeisogni al quale nulla si può nascondere, neanche la fame d’amore che Zac cela nel suo cuore. L’Ominodeisogni decide di aiutarlo a farla venire fuori. Nel sogno i personaggi abbozzati nella carta, prendono vita davanti al loro creatore che coinvolto nella vicenda verrà colpito al cuore dai loro sentimenti e cambiera le sorti di tutti... 

MANOVIVA - compagnia Girovago e Rondella Family Theater

TEATROBUS Piazale Porta Rudiae / età dai 4 anni

3 Gennaio 11.00, 16.30, 18.00 / 4 Gennaio 16.30, 18.00, 19.30

Teatro di figura, surreale, popolare 

“Mano viva” è un burattino a cinque dita che cammina. Mano viva è teatro di gura, un altro universo in cui solo le mani raccontano, senza parole, accompagnate solamente da due musicisti, un concetto di spettacolo assolutamente nuovo per l’Europa.

Lui e Lei vi strabiglieranno per la loro abilità. E le mani si trasformeranno in due incredibili personaggi capaci di esibirsi in numeri di giocoleria e acrobatica, meglio di qualunque essere uMano... Lui non è solo giocoliere, ma anche one man band e mangiafuoco, Lei funambola e non solo.

Le luci della ribalta si accendono e Noi tutti ci ritroveremo immersi in un mondo fantastico in miniatura dove tutto e possibile e reale.. Il personaggio Mano viva nato da un brevetto di Girovago e Rondella viene utilizzato anche negli ospedali e nelle scuole come terapia didattica motoria. 

HISTORIETA DI UN ABRAZO - compagnia Girovago e Rondella Family Theater

TEATROBUS Piazale Porta Rudiae / età dai 3 anni

5 Gennaio 16.30, 18.00, 19.30 / 6 Gennaio 11.00, 17.00, 19.00

Teatro musicale e di figura senza parole 

Facundo e Rugiada danno vita ad un mondo immaginario fatto di musica e teatro, ombre e burattini, sogni e misteri. Lo spettacolo è un inventario del teatro di gura che genera una varietà di sequenze a sorpresa, cui gli attori assistono come a momenti di vita: un antico amore, un incontro tra due ombre, una sirena che si e perduta, un temporale...

Historieta de un Abrazo nasce nel 2009 e riceve il premio di “Cantieri di strada” della FNAS come migliore progetto categoria giovani e il premio migliore spettacolo nell’ambito del festival internazionale del teatro di gura di Gent, in Belgio. 

UNA STORIA CHE NON STA NE' IN CIELO NE' IN TERRA - compagnia Burambò (Foggia)

Ammirato Culture House / età dagli 8 anni

3 Gennaio 19.00

Teatro di narrazione

Raccontare una storia è un’arte antica tra le più affascinanti. Le parole del narratore seducono lo spettatore che si lascia trasportare in una realtà immaginaria. E’ un paese di mare della Puglia a prendere vita, ai tempi in cui le donne usavano avvolgere il capo nello scialle. Eppure, non sono lontani i vicoli del paese dove risuonano forti le voci delle comari; Marionna e Cataldo sono i giovani che non sanno se aderire alla volontà degli altri o alla propria; eterna è la lotta della vita che cerca di prevalere sulla morte e l’amore rimane l’unico a trionfare. Mentre le sirene, ammalianti e ambigue, concedono al racconto il fascino delle gure del mito. L’attrice Daria Paoletta, in scena utilizzerà mezzi semplici e diretti, quali la voce, il corpo, oggetti per creare suggestioni e ambientazioni. 

GIACOMO IL FAGIOLO CHE MONTO' SINO AL CIELO - compagnia Il Laborincolo (Perugia)

Officine Cantelmo / età dai 3 anni

3 Gennaio 17.30

Spettacolo di marionette da tavolo 

Giacomino è un ragazzino vivace, giocherellone e un po’ distratto che abita in una piccola casetta insieme alla mamma e alla loro mucca. Passa le giornate fra il cortile e la stalla, fra secchi di latte e piccoli giochi. Un giorno deve andare al mercato per vendere la mucca ormai troppo vecchia. Ma lungo il viaggio Giacomino, contro i consigli della mamma, decide di seguire un’altra strada, decide di piantare il seme del suo sogno! Questa scelta, all’inizio affascinante e piena di sorprese, non sarà poi così facile tanto che poco tempo dopo si ritrovera solo e pieno di sensi di colpa, apparentemente senza via d’uscita. Invece, proprio sotto ai suoi piedi, qualcosa sta nascendo... 

TANGRAM - compagnia Stefan Sing (Germania)

Teatro Paisiello / età dai 8 anni

3 Gennaio 20.30 / 4 Gennaio 20.30

Nuovo circo, danza teatro sico, giocoleria 

Lei gli volta le spalle, lui la spinge via, anche se preferirebbe abbracciarla appassionatamente. L’amore è sia paradiso che inferno. Complicato, sexy, e sfacciatamente immaginativo, lo spettacolo Tangram ridisegna i con ni tra danza, nuovo circo e teatro sico. Sulla scena Cristiana Casadio nota danzatrice italiana e l’artista circense di fama mondiale Stefan Sing. Tangram descrive in modo accattivante la lotta dell’uomo tra attrazione e repulsione. Le scarpette da punta restavano un tempo relegate alla sbarra e le palline da giocoleria erano con nate nel tendone da circo, ora entrambe fanno follie sullo stesso palcoscenico. Casadio e Sing portano nuova vita nelle loro rispettive forme d’arte, unendosi per raccontare una storia d’amore, sdegno, e soprattutto potere. 

UNO DEI PIÙ GRANDI GIOCOLIERI NEL MONDO - menzionato per il Total Theatre Award 2013

A PANCIA IN SU - compagnia Teatro del Piccione (Genova)

Officine Cantelmo / età dai 3 anni

4 Gennaio 17.30

Teatro d'attore

E’ ascoltando i pensieri della pancia che è nato questo spettacolo: quelli più liberi, come pesci che nuotano e si rincorrono, da un pensiero a un altro pensiero a un altro ancora. Tante piccole storie che raccontano il quotidiano attraverso le sue immagini fantastiche e raccontano il sogno attraverso la verità delle sue emozioni: storie di nere paure, di sottili vergogne, di domande curiose, di silenzi, di risate, di giochi, di vita vissuta e immaginata attraverso lo sguardo di un bambino. Così succede di mettersi a pancia in su e iniziare a volare, e volando seguire il lo invisibile dell’immaginazione, senza sapere dove potrà arrivare, senza nemmeno chiedersi dove ci saprà portare. In scena un fratello e una sorella danno forma, con parole e corpi in movimento, al loro modo creativo e immagini co di incontrare la realtà e vivere il quotidiano, svelando paure, bisogni e desideri che appartengono non solo ai bambini, ma alla parte piu profonda di tutti noi. 

THE HOUSE - compagnia Sofie Krog Teater (Danimarca)

Ammirato Culture House (4 gen) / Officine Cantelmo (5,6 gen) / età dai 12 anni

4 Gennaio 19.00 / 5 Gennaio 17.30 e 20.30 / 6 Gennaio 16.30

Teatro di figura - Comedy Thriller for teenagers and Adults

Le case sono come dei musei che raccolgono le azioni e le memorie di coloro che vi abitano, custodendone i segreti. Chi è stato adolescente o ha la fortuna di esserlo ancora, sa che agli oggetti si legano storie, ma cosa succede se questi diventano attori di un avvincente thriller dai risvolti comici? THE HOUSE racconta la storia dell’impresa famigliare Funeral Home. Sul letto di morte la becchina cambia il suo testamento, un segreto inizia a svelarsi e un piano malvagio è stabilito. Sofie Krog e David Faraco ti portano dietro porte chiuse e in stanze che nascondono fatti indicibilmente oscuri. Questa complessa performance di burattini si svolge in una serie di giri con luci intriganti, aggeggi strani e spaventosi effetti sonori; l’ambiente ideale per questo viaggio comicamente agghiacciante. The house è un comedy thriller ambientato in una casa dal design accattivante che stupisce con un nale sorprendente. 

ROSASPINA - compagnia Teatro del Piccione (Genova)

Teatro Paisiello / età dai 5 anni

5 Gennaio 20.30

Teatro d'attore e inserti di figura

E nacque una bambina e fu chiamata Rosaspina. Sette fate furono chiamate alla festa e portarono per la bimba i doni più desiderabili: bellezza, intelligenza, virtù... E l’ottava fata? perché non fu invitata? Al suo arrivo il cielo si fece buio ed ella pronunciò parole che nessuno voleva sentire: la bambina si pungerà un dito e si addormenterà. Così ogni cosa rivela luce ed ombra, la propria vitale imperfezione. E mentre Rosaspina va incontro al suo destino per diventare grande, un re e una regina imparano ciò che nessun sonno può sciogliere, nessuna spina può far dimenticare, e lasciano una glia per non lasciarla mai più. Una versione dolce e visionaria della Bella Addormentata, dedicata a grandi e piccoli, insieme. 

Spettacolo vincitore del FIT - Festival Internazionale Teatro, Lugano 2009 e del XXX Festival Nazionale di Teatro per Ragazzi - Padova 2011 

FIABE DAL MONDO - compagnia Teatro le Giravolte (Aradeo)

Ammirato Culture House / età dai 3 anni

5 Gennaio 16.30

Teatro d'ombre e narrazione (a seguire laboratorio di teatro delle ombre)

Come in un concerto d’opera, quando i tenori e i soprani cantano solo le romanze famose, lo spettacolo ripropone quattro favole attraverso i loro episodi culminanti. Quattro mini drammi attraverso i protagonisti di abe d’ogni tempo e d’ogni paese: ma saranno poi soltanto quattro? Le mille e una notte insegna! Si parte per un viaggio dove si narra di suggestivi e affascinanti mondi che talvolta si incontrano e si intrecciano e forse non ci si ricorderà piú della singola aba ma si avrà l’impressione di girare il mondo con le abe per mezzo di uno strumento semplice come il teatro delle ombre, nato per far divertire, ma anche per far confrontare, ascoltare differenze di genere e valorizzare diversita culturali. 

HANA E MOMO' PER AMBARABA - compagnia Principio Attivo Teatro (Le)

Centro Educativo Ambaraba / età dai 3 anni

5 Gennaio 17.00

Ingresso riservato agli ospiti del centro

Dopo aver fatto tappa lo scorso anno nella Casa Circondariale di Lecce “Borgo san Nicola” con uno spettacolo per le famiglie dei detenuti, quest’anno il festival è accolto per un giorno in un luogo speciale, la comunità educativa Ambarabà dove la compagnia Principio Attivo teatro metterà in scena per i piccoli ospiti della casa lo spettacolo “Hana e Momò”.

Il Centro educativo Ambarabà opera da 18 anni sul territorio salentino. Gestisce un Centro diurno e una Comunità Educativa. Sviluppa e promuove progetti educativi, di formazione, campagne di educazione emotiva. E’ Ente partner dell’Associazione Italiana di Educazione Razionale-emotiva. Insieme ad ANFAA - Lecce (Associazione Nazionale Famiglie Adottive e Af datarie) sviluppa campagne di sensibilizzazione sui temi della genitorialita.

www.ambaraba.it 

WHEN WE WERE KIDS - CONCERTO FESTA FINALE

Officine Cantelmo / ingresso con merenda €2

6 Gennaio 18.00

con

CAROLINA BUBBICO - EMANUELA GABRIELI - DANIELE VITALI FILIPPO BUBBICO - MARIO ESPOSITO

 

Un concerto dedicato ai bambini e ai bambini che siamo stati, cresciuti con le sigle dei cartoni animati che un tempo, non soffocate dai tempi strettissimi delle pubblicità, si potevano imparare e cantare. Con una divertente formazione musicale messa in piedi ad hoc, si provera a far rivivere le canzoni che hanno accompagnato un po’ di generazioni e spesso sono diventate un segno distintivo per quanti sono cesciuti in quegli anni, senza dimenticare i bambini di oggi. 

Please reload

 

LABORATORI SMOLLALI

partecipazione gratuita

LABORATORI UNDUETRESTELLA 

 

a partire dalla mostra IL MONDO DI PHILIP 29 e 30 DICEMBRE - dalle 9:00 alle 12:30

presso MANIFATTURE KNOS

4 e 5 GENNAIO - dalle 9:00 alle 12:30 presso OFFICINE CANTELMO

 

Le visite alla mostra sono a ciclo continuo per piccoli e grandi gruppi di bambini, durante il percorso ci si sofferma di fronte alle tavole e si scoprono le storie di ogni illustrazione, i materiali usati per realizzarla e lo stile dell’artista. Su un piano di lavoro i piccoli visitatori potranno rielaborare le illustrazioni che li hanno colpiti maggiormente cimentandosi con tecniche e stili diversi. A margine della mostra ci sarà un’area lettura, uno spazio dove si potranno sfogliare e leggere insieme gli albi illustrati da Philip Giordano e tradotti in numerosi Paesi in tutto il mondo. I bambini potranno scegliere un libro da leggere per tutti per contestualizzare le illustrazioni che hanno appena visto e scoprire nuove storie. Collegato al percorso c’è anche un “mini-cinema” per la proiezione di “mini-video” realizzati da Philip Giordano. In uno spazio attiguo all’allestimento della mostra saranno proiettati in loop le animazioni delle illustrazioni dell’artista. I bambini potranno fermarsi di tanto in tanto a gustare le brevi e divertenti clip in rotazione. Al termine della giornata ogni bambino porterà a casa un ricordo dell’esperienza fatta. 

IL TEATRO DELLE OMBRE 

 

5 GENNAIO - ore 17:30
presso Ammirato Culture House

INGRESSO GRATUITO
PER GLI SPETTATORI DELLO SPETTACOLO a cura di Francesco ferramosca
e Amelia Sielo del teatro Le Giravolte 

 

L’interesse destato per il magico spettacolo del teatro delle ombre può concretizzarsi in un laboratorio di animazione in cui la costruzione e l’animazione delle sagome possono esser utilizzate come strumento per teatralizzare e socializzare sogni e bisogni. Partendo da quesi premessa abbiamo elaborato una proposta che prevede Ì’ideazione, fa progettazione e la costruzione di un avvenimento spettacolare di teatro d’ombra: dalla costruzione delle sagome a quella di un vero e proprio teatrino in miniatura, durante uno o più incontri, i partecipan possono appropriarsi dei rudimenti della tecnica Queste iniziative sono state solitamente inserite nei programmi di aggiornamenti per insegnanti perchè sviluppano il lavoro di educazione all’immagine, al suono e all’educazione motoria. Il corso può prevedere più incontri divisi in parti tematiche. 

TUTTI A SCUOLA DI CIRCO 

 

29 e 30 DICEMBRE - dalle 10.00 alle 12.00 presso MANIFATTURE KNOS
per bambini dai 6 anni in su

a cura di The Sprockets, Social Circus, Ass. Gessetti&Straccetti e Salento Buskers Festival - in collaborazione con Manifatture Knos 

 

Un breve percorso di introduzione alle principali arti circensi, inserito nel programma del KidsFestival2015/16, rivolto ai bambini dai 6 anni in su. Infatti, dopo gli esperimenti delle scorse stagioni grazie ai quali numerosi bambini si sono avvicinati al mondo del circo, riprende il via dalla seconda settimana di Gennaio la “scuola di circo” delle Manifatture Knos. Della durata annuale, mira a far acquisire ai bambini le tecniche di base delle principali arti circensi: tessuto, trapezio, fune, giocoleria, trampoli e clownerie. Uno spazio dove i bambini potranno scoprire i segreti e le magie di queste discipline che richiedono esercizio, concentrazione, coordinazione ma anche tanta voglia di divertirsi. Un percorso graduale propedeutico allo sviluppo di abilità sportive e artistiche da coltivare nel tempo. 

ORGANIC JUGGLING 

 

3 GENNAIO - ore 16.00-18.00 presso Teatro Paisiello

condotto da Stefan Sing LABORATORIO PER GIOCOLIERI 

 

Laboratorio di Stefan Sing è incentrato sulla tecnica della pura giocoleria, sul movimento del corpo dinamico e un lavoro rigoroso su una corretta postura da giocoleria pulita. Stefan si concentra sull’integrazione del movimento naturale nella giocoleria manipolando gli oggetti in funzione del proprio corpo, quindi non si tratta solo di ballare, ma ballare una danza che si sviluppa naturalmente dal movimento degli oggetti. 

 

MOSTRE / INCONTRI

29 e 30 dicembre

Manifatture Knos

visitabile dalle 9:00 alle 12:30 dalle 16:00 alle 20:00

 

dal 2 al 6 gennaio

Officine Cantelmo

visitabile dalle 16.00 alle 20.00

 

347 0094900

340 4722974 

IL MONDO DI PHILIP

 

LE MONOGRAFIE DI UNDUETRESTELLA • A CURA DI FERMENTI LATTICI 

 

Un’esposizione delle opere di uno degli illustratori più amati della rivista UnduetreStella, Philip Giordano, allestita negli spazi delle Manifatture Knos e corredata da diverse attività destinate ai bambini. Quelle di Philip sono illustrazioni che raccontano microcosmi popolati da strampalate creature, forme e pro li che prendono vita dal volo della fantasia, piccoli universi autosuf cienti. Un viaggio nell’immaginazione attraverso un percorso ideato per permettere ai piccoli visitatori di interagire con ogni singola illustrazione, di entrare dentro le immagini e di rielaborarne i contenuti. Un intero mondo fantastico tutto da esplorare, che si apre ai bambini coinvolgendoli in un’avventura istruttiva e divertente. La mostra è composta da stampe su diversi materiali (legno, tela, forex ed altro) e comprende anche l’esposizione di diverse bozze che hanno portato alla realizzazione di alcune T shirt per bambini con le illustrazioni dell’artista.

 

LA VISITA GUIDATA - Le visite alla mostra sono a ciclo continuo per piccoli e grandi gruppi di bambini, durante il percorso ci si sofferma di fronte alle tavole e si scoprono le storie di ogni illustrazione, i materiali usati per realizzarla e lo stile dell’artista. Al centro è allestito un grande piano di lavoro destinato al laboratorio che accompagna la mostra, dove i piccoli visitatori al termine del potranno rielaborare a modo loro le illustrazioni che li hanno colpiti maggiormente. 

 

Kids Festival Internazionale del teatro e delle arti per le nuove generazioni, II edizione, Lecce

un progetto di

 

Città di Lecce, Lecce 2015 Capitale Italiana della cultura, Compagnia Factory Transadriatica, Principio Attivo Teatro, Unione Europea, FSC, Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese

 

In collaborazione con

Fermenti Lattici

 

Si Ringraziano

Kids & Us - Language School Lecce

Salento 365

ZenZero - Gastronomia Vegana / Vegetariana

Osteria

La Succursale