Please reload

Post Recenti

Cross the gap - in arrivo un libro sulla nostra esperienza su teatro e disabilità

September 30, 2020

1/10
Please reload

Post in evidenza

DIALOGHI INTERNAZIONALI SUL RUOLO DEI FESTIVAL DURANTE E DOPO COVID-19

April 15, 2020

 

 

TUTTI I MARTEDI' ORE 10.30 SU ZOOM

 

Dal 14 aprile i partner del progetto Reazione a catena (vincitore del bando ministeriale Boarding Pass Plus 2019) insieme ad Assitej Italia stanno organizzando una serie di appuntamenti di confonto per favorire discussioni sul ruolo dei festival dopo la pandemia.

Gli appuntamento sono aperti a professionisti del settore, nazionali e internazionali, e vogliono essere un momento di condivisione che prevedono ogni settimana la presenza di un ospite straniero.

Per partecipare è sufficiente accreditarsi per ricevere il link di accesso scrivendo un'e-mail a Cristina Cazzola, cri.cazzola@gmail.com, coordinatrice del progetto.

E' tempo di iniziare a immaginare insieme.

 

Reazione a catena nasce dal Bando ministeriale “Boarding Pass Plus 2019” (MiBACT), utile ad avviare nuove progettualità di rete a carattere innovativo che contribuiscano allo sviluppo di processi di internazionalizzazione, nonché la valorizzazione del ruolo dei direttori artistici di festival di Teatro Ragazzi, come promotori della produzione nazionale all'estero.

Reazione a catena è un progetto che, da gennaio a ottobre, intende sviluppare la vocazione internazionale dei festival italiani, per renderli riconoscibili e accessibili anche agli ospiti internazionali.Una rete che supporti la mobilità degli operatori e programmatori italiani e promuova un bando, Passport - Reazione a catena, con l’obiettivo di stimolare la crescita internazionale di artisti e programmatori italiani, attraverso un processo di networking e conoscenza di alcuni fra i più importanti festival europei, dedicati all’infanzia e alla gioventù. Partner del progetto sono enti italiani, organizzatrici di festival nazionali e internazionali:Segni d’infanzia (capofila), Mantova; Associazione culturale di promozione sociale Lagru, Sant’Elpidio (FM); Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro, Lecce; Giallo Mare Minimal Teatro, Empoli (FI); La Baracca - Testoni Ragazzi, Bologna; Teatro al quadrato, Tarcento (UD). Le sei compagnie italiane che partecipano al progetto sono socie di ASSITEJ Italia, che collaborerà attivamente come partner del progetto. A questi partner si aggiungono dodici festival internazionali, che hanno mostrato disponibilità e interesse a conoscere la realtà italiana, ospitando i partner del progetto e le presentazioni di Reazione a catena. Una grande possibilità per viaggiare, conoscere e farsi conoscere.Un networking che va oltre la partnership di Reazione a catena, interessando tutta la realtà italiana che, al termine dei dieci mesi di progetto, potrà condividere le esperienze, i contatti raccolti e le buone pratiche.

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 Associazione Culturale Factory Compagnia Transadriatica

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle