© 2017 Associazione Culturale Factory Compagnia Transadriatica

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
Please reload

Post Recenti

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER ISCRIVERSI  ALLA TRAINING SESSION SU TEATRO SOCIALE E DI COMUNITA’ PREVISTA DAL PROGETTO CROSS THE GAP A LECCE DAL 3 al...

CALL PER ISCRIVERSI ALLA TRAINING SESSION SU TEATRO SOCIALE E DI COMUNITA’ PREVISTA DAL PROGETTO CROSS THE GAP A LECCE DAL 3 al 15 GENNAIO 2020.

November 16, 2019

1/10
Please reload

Post in evidenza

CROSS THE GAP al via il progetto di cooperazione Grecia-Italia

November 20, 2018

 

AL VIA IL PROGETTO DI COOPERAZIONE ‘CROSS THE GAP’

FINANZIATO DAL PROGRAMMA INTERREG V-A GRECIA-ITALIA 2014-2020

 

Il 20 Novembre 2018 nella cornice storica della Biblioteca di Bitonto, si è svolta la conferenza stampa per il lancio del progetto "CROSS THE GAP – Accessibility for social and cultural inclusion”. Il progetto, della durata di 24 mesi, è finanziato dal Programma Interreg V-A Grecia–Italia 2014-2020 con un budget totale di 2.128.463,90 EUR.

Il Comune di Bitonto è capofila del partenariato di progetto, composto dal Comune di Lecce, dalla compagnia teatrale Factory compagnia Transadriatica di Lecce, la Regione della Grecia Occidentale ed il Comune di Termo. L’Eforato delle Antichità dell’Ilia prenderà parte al progetto come partner associato. 

L’obiettivo principale del progetto CROSS THE GAP è favorire l’accessibilità ai siti archeologici ed ai luoghi della cultura, includendo cittadini con disabilità e con bisogni speciali. Questo obiettivo verrà raggiunto attraverso interventi infrastrutturali per la demolizione di barriere ed ostacoli al libero movimento dei visitatori e attraverso la creazione di tour virtuali, che utilizzano la realtà aumentata come strumento per coinvolgere un maggiore numero di visitatori. A Bitonto gli interventi per l’accessibilità fisica saranno realizzati nella cripta della Cattedrale, al Torrione, al Teatro e al Museo Diocesano, mentre a Lecce verranno realizzati interventi diffusi per l’accessibilità che coinvolgono l’Anfiteatro del Sedile, una chiesa di proprietà del Comune, uno spazio “open space” e un piccolo teatro pubblico.  

Grazie a questo progetto verrà messa in campo una fruizione multimediale, interattiva ed inclusiva del bene culturale attraverso l’organizzazione di laboratori teatrali concepiti specificamente per partecipanti con bisogni speciali e all’uso di nuove tecnologie che consentiranno un coinvolgimento emotivo della fruizione del bene.

 “Il progetto Cross the Gap rientra tra i 51 progetti, finanziati dalla prima call del Programma Grecia-Italia per una totalità di circa 63.000 milioni di euro” - ha sottolineato Gianfranco Gadaleta, Coordinatore Segretariato Congiunto Programma Interreg V-A Grecia-Italia. “La call coinvolge oltre 200 partner tra Regioni, Comuni, Università, Camere di Commercio, Autorità Portuali, Centri di Ricerca e Organizzazioni no-profit della Puglia e delle tre Regioni Greche che aderiscono al Programma (Regione dell’Epiro, Regione delle Isole Ionie e Regione della Grecia Occidentale)”.

“Siamo molto onorati di ospitare la conferenza di presentazione del progetto Cross The Gap di cui il Comune di Bitonto è capofila, nell’ambito del Programma Interreg Grecia-Italia – hanno dichiarato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, e l’assessore al marketing territoriale Rocco Mangini. “Cross The Gap va ad inserirsi perfettamente nelle politiche di valorizzazione culturale e promozione turistica attuate in tutti questi anni, riservando un occhio di riguardo per i cittadini e i turisti diversamente abili, ai quali sarà consentito, grazie alle attrezzature e ai servizi previsti nel progetto, accedere ai beni culturali e alla fruizione della cultura a trecentosessanta gradi e in maniera più semplice, sia dal punto di vista fisico, eliminando le barriere architettoniche, sia dal punto di vista concettuale con tutta una serie di servizi multimediali, tecnologici e interattivi, che renderanno la fruizione ancora più avvincente”.

 

Hanno partecipato alla conferanza stampa, Rocco Mangini, Assessore al marketing territoriale del Comune di Bitonto; Patrizia Guida - Assessore alla Pubblica istruzione, Europa e Cooperazione internazionale del Comune di Lecce, Tonio De Nitto responsabile della Compagnia Teatrale Factory di Lecce, Kostas Tzamaloukas, consulente della Regione della Grecia Occidentale, Gianfranco Gadaleta, Coordinatore del Segretariato Congiunto del Programma Grecia-Italia.

 

 

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square