Please reload

Post Recenti

Cross the gap - in arrivo un libro sulla nostra esperienza su teatro e disabilità

September 30, 2020

1/10
Please reload

Post in evidenza

RITORNA IL FESTIVAL KIDS

Quest'anno a Natale...abbuffatevi di buon teatro!

Il Festival Kids è parte fondamentale del programma degli eventi di Lecce Capitale italiana della cultura 2015, promosso dal Comune di Lecce e attuato e organizzato da Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con Factory compagnia transadriatica e Principio Attivo Teatro, e sostenuto anche da fondi FSC 2007-2013 “Internazionalizzazione della ricerca teatrale e coreutica”.

KIDS è interamente dedicato all’infanzia e alle famiglie lo scorso anno ha entusiasmato il pubblico leccese accorso da ogni dove per assistere agli spettacoli facendo registrare quasi per tutti gli appuntamenti il sold out. Un’esperienza straordinaria che ha messo in rete operatori, compagnie teatrali e contenitori della città offrendo al pubblico l’occasione di trascorrere le feste natalizie all’insegna del buon teatro dedicato non solo ai bambini ma anche a chi è ancora capace di ascoltare il bambino che è dentro di sé. 

20 gli spettacoli e le compagnie in cartellone con oltre 40 recite che offrono un quadro variegato del coloratissimo mondo del teatro per l’infanzia, ricco di linguaggi ed esperienze straordinarie.

Con alcune tra le migliori compagnie Italiane di teatro-ragazzi si cercherà di offrire uno sguardo su uno dei settori teatrali più ricchi di generi, linguaggi, idee ed innovatività.

Un programma ricchissimo che si articola in diversi contenitori della città tessendo in maniera sempre più vivace e incisiva una rete di luoghi e relazioni che arricchscono il tessito sociale e culturale del nostro territorio.

Kids accoglie al suo interno un focus su uno dei maestri del teatro ragazzi italiano come Maurizio Bercini di Cà luogo d’arte con uno splendido CANTO DI NATALE (29 e 30 dic) che porterà il pubblico alle Manifatture knos in un’arena speciale a sbriciare tra gli incubi di Mr Scrooge e di Fontemaggiore con IL TENACE SOLDATINO DI STAGNO altro capolavoro classico da Andersen. 

Al Castello troveremo Scarlattine con il delicatissimo SCATENATI (28-29-30), piccolo rito multisensoriale dedicato alla prima infanzia. 

Alle Officine Cantelmo per lo più il teatro di figura con MANIGOLD de Il duende (28) ironico e divertentissimo, IL SOGNO DI TARTARUGA (29) del baule volante che si cimenta in una storia che viene da lontano, LE AVVENTURE DI CAPPUCCETTO ROSSO (2 gennaio) di Burambò che torna per incantarci e divertirci con la loro baracca di burattini, GIACOMINO E IL FAGIOLO MAGICO (3 gennaio) del Laborincolo di Perugia, il Teatro del Piccione da Genova con A PANCIA IN SU (5 gennaio) e la sorprendente comedy thriller THE HOUSE della compagnia danese Sofie Krog (4-5-6 gennaio) un’originalissima thriller comedy con burattini capaci di farci vivere un’esperienza anche divertentemente spaventosa.

Il Teatro Paisiello diventa il luogo delle grandi fiabe ma anche di nuovi linguaggi come il circo contemporaneo e così si parte con HANSEL E GRETEL (28 dicembre) poi la già citata IL TENACE SOLDATINO DI STAGNO (29 e 30 dicembre), ZAC COLPITO AL CUORE un originalissima novità tenera e divertente, ci stupirà uno dei più grandi giocolieri del mondo STEFAN SING con il pluripremiatoTANGRAM da Berlino ed ancora la bella addormentata nel bosco ovvero ROSASPINA (6 gennaio) del Teatro del Piccione di Genova.

Novità di questa edizione il TEATROBUS a cura delle compagnie Girovago e Rondella e la spagnola Dromosofista, un bus con all’interno un vero e proprio teatro per 45 persone che verrà ubicato nel piazzale di Porta Rudiae (3-6 gennaio) e che ospiterà al suo interno due delicatissimi spettacoli di teatro di figura e nuovo circo MANOVIVA e HISTORIETA DE UN ABRAZO.

Altra novità la nuova location dell'Ammirato Culture House che ospiterà il reading MATTIA IL NONNO (2 gennaio) del libro di Roberto Piumini letto da Ippolito Chiarello, il bellissimo racconto UNA STORIA CHE NON STA NE' IN CIELO NE' IN TERRA di Daria Paoletta (3 gennaio), THE HOUSE (4 gennaio) e il Teatro le Giravolte con il teatro delle ombre con FIABE DAL MONDO (5 gennaio).

Anche quest’anno uno degli spettacoli del festival viene donato e accolto in un luogo significativo per l’infanzia e la comunità, dopo l’esperienza con le famiglie del carcere di Lecce, quest’anno il Festival Kids fa tappa nella comunità educativa Ambarabà con lo spettacolo HANA E MOMO’ di Principio attivo teatro (5 gennaio).

Appuntamento speciale in chusura festival il concerto festa WHEN WE WERE KIDS – QUANDO ERVAVAMO BAMBINI un viaggio tra sigle di cartoni animati con le voci di Carolina Bubbico, Emanuela Gabrieli e Daniele Vitali a cura di Workin label. (6 gennaio) Un concerto dedicato ai bambini e ai bambini che siamo stati, cresciuti con le sigle dei cartoni animati che un tempo, non soffocate dai tempi strettissimi delle pubblicità, si potevano imparare e cantare.

Accanto agli spettacoli, diversi i LABORATORI curati da diverse realtà ed interamante gratuiti per i partecipanti, come UNDUETRESTELLA a cura di Fermenti lattici, Il TEATRO DELLE OMBRE de il Teatro Le Giravolte, TUTTI A SCUOLA DI CIRCO a cura di Social circus e The Sprockets e l’occasione di una masterclass con Stefan Sing ORGANIC JUGGLING.

Interessanti anche gli INCONTRI che prenderanno vita durante il festival con MAURIZIO BERCINI regista di cà Luogo d’arte, maetro del teatro ragazzi italiano e con ASSITEJ ITALIA rivolto a tutti gli operatori pugliesi del teatro ragazzi presso le Manifatture knos. (30 dicembre)

Nei giorni del Festival è visitabile anche la mostra IL MONDO DI PHILIP le monografie di Unduetrestella dedicate a Philip Giordano un altro piccolo tassello per vivere a pieno i luoghi del festival e le arti dedicate all’infanzia tout court. 

L’immagine del Festival Kids quest’anno è stata appositamente disegnata dall’illustratrice Ilaria Guarducci.

Si ringraziano:
KIDS and US language school, 
Salento per 365 giorni
Osteria La divina Provvidenza
La Succursale
Pizzeria Zio Giglio
Zenzero
i luoghi che ospitano il festival: Officine Cantelmo, Ammirato culture house, Manifatture Knos, Castello Carlo V, Teatro Paisiello.

La prevendità avrà luogo presso il Castello Carlo V e presso le Officine Cantelmo, ma sarà possibile acquistare I biglietti anche online sul sito www.bookingshow.it

 

 

 

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 Associazione Culturale Factory Compagnia Transadriatica

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle