Search
  • Stefan Labuschagne

Diario di un brutto anatroccolo vince due premi in Montenegro

"DIARIO DI UN BRUTTO ANATROCCOLO" CONQUISTA DUE PREMI AL FESTIVAL DI TEATRO RAGAZZI DI KOTOR IN MONTENEGRO


Lo spettacolo della salentina Factory compagnia transadriatica e della modenese Tir Danza, per la regia di Tonio De Nitto e la collaborazione al movimento coreografico Annamaria De Filippi, si è aggiudicato il premio "Città di Kotor" e quello per la miglior interpretazione con Francesca De Pasquale.


"Diario di un brutto anatroccolo" della salentina Factory compagnia transadriatica e della modenese Tir Danza, per la regia di Tonio De Nittoe la collaborazione al movimento coreografico Annamaria De Filippi, conquista due importanti premi alla venticinquesima edizione del Festival di Teatro Ragazzi di Kotor in Montenegro, una tra le più importanti manifestazioni europee dedicate al teatro per bambini e giovani. Lo spettacolo si è aggiudicato il premio della giuria "Città di Kotor" e il riconoscimento per la migliore interpretazione con Francesca De Pasquale, l'anatroccolo-cigno protagonista con Ilaria Carlucci, Fabio Tinella e Luca Pastore. "Un premio alle cicatrici che non vanno rimosse, alla bellezza che non sempre riusciamo a vedere ma che se si guarda bene, in fondo... in fondo... in fondo a noi stessi è li che aspetta di brillare e accenderci il cuore. Alla forza che possiamo trovare in noi stessi ma anche nell’umanità che non ci deve abbandonare mai. Agli incontri speciali come quello con Francesca, alle cose brutte che ci hanno reso più forti alle cose belle che ci hanno reso felici, alla vostra città, ai vostri bambini e al vostro festival", hanno scritto dalla Compagnia ringraziando gli organizzatori del Festival.

19 views

© 2017 Associazione Culturale Factory Compagnia Transadriatica

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle